La revisione del “Pappagallo”

L’insegna luminosa, particolarmente i modelli estraibili, soffrono di alcuni guai che in un
tempo relativamente breve li mettono fuori combattimento.
Il primo problema, che interessa tutti i modelli e i produttori disponibili, è il fatto che non
sono affatto stagni e che l’acqua entrata all’interno del pappagallo fatica molto ad uscire
creando una patina verde che non è facile rimuovere, a questo problema non esistono
soluzioni definitive, periodicamente è necessario smontare e lavare l’interno dell’insegna.
Qui a destra vediamo una insegna prima e dopo il lavaggio.
Un secondo problema, che interessa evidentemente solo i modelli estraibili, è nell’ossido
che si forma sui contatti, sia la parte fissa montata sull’auto, sia la parte mobile presente
nel lato inferiore del pappagallo, qui sotto vediamo le due parti prima e dopo la revisione.
Le piastrine rettangolari che fissano meccanicamente l’insegna forniscono anche il
contatto di massa, la parte ossidata è dal lato interno, giusto dove avviene il contatto
elettrico, e ovviamente non è visibile nelle foto.
Per la revisione completa dell’insegna è necessaria più di un’ora, l’insegna viene
completamente smontata, lavata nelle sue parti in plastica, i contatti vengono puliti e
lucidati e l’insegna, se non ha problemi meccanici, torna praticamente allo stato del nuovo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *